Studium Faesolanum

Bella Musica - Orchestra Giovanile Europea

Mentre all’inizio di BELLA MUSICA la base era costituita dai rapporti storici tra la Toscana e l’Austria, il nuovo progetto intitolato BELLA MUSICA – Orchestra Giovanile Europea segue le tracce di un uomo celeberrimo, anch’egli particolarmente legato alla città di Salisburgo e, a causa dei suoi viaggi internazionali durante la sua infanzia, già noto all’epoca in tutto il mondo: Wolfgang Amadé Mozart. L’orchestra vuole ripercorrere i suoi viaggi storici, seguendo con i suoi concerti tale filo conduttore e trasmettere così un contesto storico-geografico ai giovani musicisti riguardo alle radici originarie della tradizione musicale europea. In questo modo, al contempo, dovrebbe rafforzarsi la comprensione giovanile di un’Europa riunita da un’ideale di pace.  Iniziatore e direttore artistico del progetto è Stefan David Hummel. Nel corso degli anni, anche i seguenti direttori hanno contribuito all'ulteriore sviluppo dell'ensemble, sia come orchestra che come coro: Kai Röhrig, Michael Walter, Norbert Brandauer, Dominik Šedivý (tutti dell'Università Mozarteum di Salisburgo), Luca Rinaldi (Conservatorio "Rinaldo Franci" Siena), Michelangelo Galeati (Conservatorio Santa Cecilia Roma), Guido Corti (Scuola di Musica di Fiesole - Fondazione ONLUS) e Paolo Acunzo (Sanitansamble Napoli). La supervisione storico-scientifica degli studenti è affidata a Kuno Trientbacher.


Presso la Hollitzer Verlag Wien sono uscite due pubblicazioni in merito al progetto BELLA MUSICA:

BELLA MUSICA TOSCANA-SALISBURGO 2011-2016. Wien: Hollitzer Verlag , 2017

BELLA MUSICA MOZARTEUM 2017-2022. In viaggio lungo le Vie Europee di Mozart. Wien: Hollitzer Verlag, 2024

 

***

ultimo update: 23.02.2024
ffffff